Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

CASO SMERAGLIA: Est modus in rebus, sunt certi denique fines quos ultra citraque nequit consistere rectum, caro Angelo Renda !

Scritto da il 30 Mar 2011/ 01:31. Letto 1.639 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Domenica pomeriggio, ore 16:53, vedo recapitarmi una mail dall’amico Angelo Renda. Come sempre, apro e leggo, essendo le mail da lui inviate degne di doverosa attenzione, non solo per la sua attività di attento lettore dei fatti quotidiani, ma anche per il recente impegno dimostrato a salvaguardia della collettività riberese e dei paesi viciniori.

Con sorpresa, e puntualizzo con sorpresa, leggo “Ultimissime dal Comune di Ribera”. Incuriosito e mediamente allarmato, anche per i caratteri cubitali usati, m’approssimo a continuare nell’attenta lettura, che segue nel modo “Dopo le notizie sul caso “SMERAGLIA”, si è sparsa la voce  che il “Palazzo di Città” di Ribera sia già in escandescenza. Lunedì il municipio di Ribera potrebbe essere colpito da strali, tuoni, saette  e lampi, si consiglia di rispettare la distanza di sicurezza!”.

Dal tenore della lettura, di certo la situazione sembra allarmante ma, immediatamente rifletto: in questo periodo sono stato molto “chiazzarolo”, mi ritrovo spesso in giro, per bar e locali del centro e non, e non mi pare di aver sentito nulla del genere….

Continuo la lettura, e capisco subito di che si tratta: il trasferimento di Lillo Smeraglia, dall’IZSS al Comune. Ah, ancora sta storia!!! Ma continuo a leggere, forse c’è qualche risvolto penale/civile – notizia di reato – che il solerte Angelo avrà scovato!

Leggendo, scopro che niente di nuovo è sorto sotto il sole, tutto come 3 mesi fa. Dov’è la notizia? Certo, è effettivamente strano che un sito (http://www.riberaonline.it/it/le-notizie/politica/1739-monta-la-polemica-sul-caso-smeraglia.html) pubblichi il 27/03/2011 ore 08:33 tale notizia come nuova, addirittura titolando “MONTA LA POLEMICA SUL CASO “SMERAGLIA!”. Forse, il responsabile, non avrà avuto modo di verificare la novità, data l’ora così di buon mattino?! Lasciamo perdere quest’aspetto, di tale cosa dovremmo parlarne col gestore.

Quello che rincresce, a dire il vero, è leggere tale “articolo” firmato “Segreteria- Sinistra Ecologia Libertà – Circolo di Ribera”, poiché io mi sento particolarmente vicino a tale movimento politico, al modo di fare di Vendola, uno dei pochi grandi amministratori di oggi presenti nel panorama politico italiano (C’è un’Italia migliore). E rincresce la cosa in quanto non comprendo se si tratta di satira o di politica.

I fatti li conosciamo, sappiamo anche che Smeraglia non è stato il solo destinatario di trasferimento; sappiamo anche che gli uffici comunali si son prodigati a chiudere un procedimento entro il termine limite del 31/12/2010 (e non 2011 come erroneamente indicato…): c’è un reato? Noi riteniamo di no. Se sì, il compito della politica è quello di denunciare ed adire la magistratura non di far satira. Lasciamo la satira ai comici!

E poi, se è vero come si sostiene che il “trasferimento” è frutto di un debito scaduto, quale debito avrebbero gli altri trasferimenti? E le altre nomine? A dire il vero, da come è trattato l’argomento, sembra proprio che si è voluto operare un omertoso silenzio sulle altre “movimentazioni”, concentrando l’attenzione su quella, a torto, ritenuta di maggior impatto mediatico. Obiettivo fallito.

Possiamo dunque rassicurare la cittadinanza tutta che nessun fulmine è in arrivo e che si può tranquillamente passeggiare per le vie paesane?

C’è una giusta misura nelle cose, ci sono giusti confini al di qua e al di là dei quali non può sussistere la cosa giusta ( Quinto Orazio Flacco,  Satire) e questo, solo per amor del vero e della correttezza intellettuale che, in ogni caso, deve sempre contraddistinguerci.

 

 

 

Foto inviata via email da Angelo Renda

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=3644

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.