Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Castiglione (Pdl): “esagerato il divieto di consumo delle bevande gassate nelle scuole”

Scritto da il 16 Nov 2011/ 11:10. Letto 652 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

“Come sempre la Regione non perde occasione di annunciare iniziative legislative propagandistiche e inapplicabili”. Lo dichiara il coordinatore del Pdl in Sicilia, Giuseppe Castiglione, in merito alla norma approvata all’Ars sull’eliminazione delle lattine dai distributori automatici. “Ritengo esagerato il divieto di consumo delle bevande gassate nelle scuole per il loro contenuto calorico. In virtù di tale principio dovrebbero essere bandite dalle scuole anche le merendine, le patatine, ecc.  Ho promosso – ha affermato il coordinatore Pdl – ed attuato negli anni scorsi un progetto pilota per la distribuzione delle spremute di arancia negli istituti scolastici della provincia di Catania e sostengo appieno il messaggio “salutistico” rivolto ai giovani – aggiunge – ma vorrei capire se alla base di questa decisione della Regione vi sia un programma completo di informazione ai ragazzi o si siano soltanto seguite alcune iniziative “alla moda” condotte in altre Nazioni. Immagino e spero -prosegue Castiglione – che la distribuzione delle spremute seguirà i periodi di reperibilità delle arance siciliane e nutro dubbi circa la gamma, a mio avviso ridotta, dei prodotti ortofrutticoli da vendere attraverso i distributori. Avrei certamente incluso in tale programma anche il latte siciliano – sostiene il coordinatore del Pdl – unitamente ad altri prodotti e snacks di provenienza europea purché ipocalorici. Non parte da un divieto l’educazione alimentare dei bambini, ma da una più vasta operazione promozionale di lungo periodo. Non mi èchiaro, infatti, se il fine di tale programma sia quello di costringere i giovani a consumare determinati prodotti o quello di educarli a nutrirsi meglio attraverso una scelta informata. I problemi dell’agricoltura siciliana sono ben più profondi – conclude Castiglione – ma pare che finora tocca ai bambini e ai ragazzi siciliani “stringere” la cinghia e reprimere la voglia di bere una bevanda gassata in nome del rispetto di un divieto imposto dall’alto».

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=10044

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.