Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Domani il giorno della legalità a Cianciana. Mafia: 150 anni dell’Unità d’Italia, una pagina oscura della nostra storia

Scritto da il 13 mag 2011/ 12:03. Letto 1.580 volte. Registrato sotto Cianciana, Cronache, Eventi, In evidenza, Spettacoli. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Domani, sabato 14 maggio, si terrà a Cianciana alle ore 10:30, presso l’Auditorium “Giovanni Falcone” c/o Centro Sociale, il convegno “Mafia: 150 anni dell’Unità d’Italia, una pagina oscura della nostra storia. La lotta, le vittime, l’informazione”. Il convegno promosso ed organizzato dalla Biblioteca Comunale “Paolo Borsellino”, in collaborazione con il Comune di Cianciana, ha il fine di promuovere la cultura della legalità nella società, in particolar modo tra i giovani, i veri destinatari del progetto “Educare i giovani alla legalità” di grande impegno ed impatto educativo, giunto quest’anno alla sua IV edizione. Un tema, quello dell’educazione dei giovani, che sta molto a cuore del personale della biblioteca comunale di Cianciana che, sin dai mesi scorsi, si è dato da fare per organizzare al meglio questo convegno che si confà alle finalità del progetto summenzionato.
L’argomento trattato, inoltre, rinnova la memoria dell’Unità d’Italia in perfetta sintonia con lo spirito delle commemorazioni in ricordo del suo 150° anniversario, ripercorrendo idealmente le tappe della sua tragica storia antica e recente, che hanno contribuito, nel bene e nel male, a plasmare l’identità di un Paese che doveva essere Unito, nonostante le sue divisioni interne, un Paese, l’Italia, tragicamente a metà tra delinquenza organizzata e Stato.
Il convegno si inserisce anche in un’altra iniziativa, promossa dal Ministero per i Beni e le attività Culturali, attraverso il CEPELL (Centro per il libro e la lettura), “Il Maggio dei libri”, che vede protagonisti la lettura e l’informazione. In linea con tale iniziativa, sarà presentato e discusso durante i lavori del convegno, il libro “Addio Mafia. Luigi Putrone racconta se stesso” dei cronisti del Giornale di Sicilia, Gerlando Cardinale e Gero Tedesco.
Al convegno parteciperanno le Istituzioni presenti sul territorio ed i ragazzi delle terze medie dell’Istituto Comprensivo “Salvatore Mamo” , dell’Istituto Tecnico Professionale “Archimede” di Cianciana, dell’ITCG “Poggio Diana” di Ribera e del Liceo delle Scienze Umane “Maria Adelaide Rotolo” di Menfi. Il dibattito servirà ad educare i giovani in un percorso di crescita consapevole sul concetto della “legalità”, che si coniuga nei concetti di “giustizia” e “libertà”, intesi non soltanto come rappresentazioni mentali ma anche come azioni concrete che costituiscono il valore della democrazia di un popolo civile e culturalmente sano. Durante i lavori del convegno sarà sottolineato in particolare il danno morale, materiale e sociale, ed a volte l’oltraggio, che le vittime e le loro famiglie subiscono a causa della sconsideratezza delle azioni umane generate dalle organizzazioni criminali. Preziose in tale contesto saranno anche le testimonianze delle vittime della mafia, degli scrittori che hanno dato voce ai fatti e alla storia, che hanno tratteggiato il dolore delle famiglie, degli amici, dei colleghi; dei cronisti e dei fotografi impegnati e schierati con le loro inchieste sul fronte “antimafia”, che hanno espresso la rabbia, l’indignazione e la solidarietà di quella sana e stragrande maggioranza di italiani. Durante il convegno sarà inaugurato un pannello raffigurante i Giudici Falcone-Borsellino.
L’iniziativa, nonché la distribuzione dei volumi di “Addio mafia” agli alunni partecipanti, sono stati patrocinati dall’ITCG “Poggio Diana” di Ribera e dal Liceo delle Scienze Umane “Maria Adelaide Rotolo” di Menfi

Programma – sabato 14 maggio, ore 10:30, presso l’Auditorium “Giovanni Falcone” c/o Centro Sociale
Saluti: On. Dott. Salvatore Sanzeri – Sindaco;
Interventi:
Dott. Gerlando Cardinale – Scrittore – Cronista del G.d.S.;
Dott. Gero Tedesco – Scrittore – Cronista del G.d.S.;
Dott. Gian Joseph Morici – Editore del giornale on-line “lavalledeitempli.net”;
Dott. Salvatore Vella – Magistrato – Procura della Repubblica di Sciacca;

Testimonianze di vittime della mafia:
Salvo Buttitta ;
Giuseppe Carbone, nipote di Giovanni;
Giuseppe Cimminsi, figlio di Michele;
Nico Miraglia, figlio di Accursio;
Gerlando Virone, figlio di Mariano;

Coordina i lavori:
Dott. Mario Ottavio Caramazza – Responsabile Biblioteca Comunale

 

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=4831

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

giugno: 2020
L M M G V S D
« gen    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.