Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Giovanni La Via: Ok definitivo al Bilancio UE 2012

Scritto da il 2 Dic 2011/ 20:49. Letto 599 volte. Registrato sotto Cronache, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

“Ritengo che il bilancio UE 2012, votato oggi sulla base all’accordo raggiunto in sede di Conciliazione con il Consiglio, abbia dato vita ad un buon risultato, soprattutto se consideriamo la grave crisi economica e le difficoltà in cui versano i bilanci nazionali”, ha dichiarato l’On. Giovanni La Via, Relatore ombra per il Gruppo PPE sul Bilancio 2012 della Commissione europea. Il livello degli stanziamenti di impegno è pari a 147,23 miliardi di euro (+3,54% di aumento rispetto al bilancio 2011 e +1,12% sul PIL UE) mentre il livello degli stanziamenti di pagamento è pari a 129,1 miliardi di euro (+1,86% di aumento rispetto al bilancio 2011 e +0,98% sul PIL UE).

Grazie all’impegno del Gruppo PPE nel negoziato sono stati garantiti i finanziamenti per le maggiori politiche europee, quali la politica agricola comune e la politica di coesione, che avranno a disposizione risorse adeguate per fronteggiare le necessità del prossimo futuro. L’Heading 2, la rubrica che include le linee dedicate ad agricoltura e pesca, potrà contare su impegni di spesa pari a circa 6O miliardi di euro mentre per gli interventi nei mercati agricoli saranno destinati 43 milioni di euro.

Il testo adottato, oggi, per il 2012 riflette anche lo spirito costruttivo con cui le tre istituzioni hanno lavorato in questi mesi per giungere all’approvazione del Bilancio europeo, che tiene in piena considerazione la crisi, ma che, al contempo, cerca di rilanciare gli investimenti e l’economia per centrare l’obiettivo di una crescita intelligente, inclusiva e sostenibile dell’Unione europea. E’ stato, inoltre, adottato un pacchetto di 70 tra progetti pilota ed azioni preparatorie, per un totale di 105,4 milioni di euro, di cui 21 proposti e supportati dal gruppo PPE.

“Sono molto soddisfatto per la decisione di utilizzare lo strumento di flessibilità così come fortemente richiesto dal Parlamento. Nella misura di 200 milioni di euro, infatti, siamo riusciti ad ottenere che – da un lato, venga rilanciata la competitività del sistema produttivo finanziando le politiche prioritarie che rispecchiano il cuore della strategia Europa2020 e puntando appunto su una crescita intelligente (Rubrica 1) – e dall’altro – che vi siano adeguati finanziamenti per fronteggiare le difficili sfide in tema di politica di vicinato dell’UE (Rubrica 4)”, ha dichiarato l’On. Giovanni La Via. In tema di stanziamenti di pagamento non é però possibile esprimere altrettanta soddisfazione per l’accordo raggiunto – soprattutto per quanto riguarda l´allargamento della forbice tra impegni e pagamenti – che andrà ad aumentare i cosiddetti RAL ossia le passività da liquidare.
“Con questo ammontare di pagamenti infatti – che riprende sostanzialmente la lettura del Consiglio – si rischia di andare incontro ad alcune difficoltà nel momento in cui la Commissione dovrà finanziare i programmi in scadenza. Per questo ritengo essenziale l’impegno manifestato dal Parlamento e dal Consiglio per l’adozione di un bilancio rettificativo, qualora se ne ravvisasse la necessità, per attribuire gli stanziamenti necessari”, ha concluso l’On. Giovanni La Via.

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=10511

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.