Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

“Io e Dio. Una guida dei perplessi” di Vito Mancuso

Scritto da il 8 nov 2011/ 11:30. Letto 837 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Letture. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Venerdì 18 novembre ore 17.15 nella sala Magna di Palazzo Steri, piazza Marina 61, Palermo, dibattito sul libro di Vito Mancuso “Io e Dio. Una guida dei perplessi“, Garzanti editore.Introduce il dibattito Augusto Cavadi (consulente filosofico). Coordina Franco Lo Piparo direttore del Dipartimento FIERI-AGLAIA. Sarà presente l’autore.

Io e Dio di Vito Mancuso ruota intorno a questa domanda: una domanda intima, personale, che però coinvolge l’intera umanità, e dunque ciascuno di noi. In questo senso, per ogni uomo che viene sulla terra, cristiano o no, la partita della vita è sempre tra io e Dio. Tuttavia oggi tenere insieme un retto pensiero di Dio e un retto pensiero del mondo è molto difficile: così qualcuno sceglie Dio per disprezzo del mondo, qualcun altro sceglie il mondo per noia di Dio, mentre molti non scelgono né l’uno né l’altro, forse perché non avvertono più quell’esigenza radicale dell’anima che qualcuno chiamava «fame e sete di giustizia».
In pagine ricche di dottrina e di passione per la verità, Vito Mancuso spiega e condivide le ragioni della sua fede in Dio. È un percorso in cui non mancano puntate polemiche, basato su una ampia riflessione, che supera di slancio la strettoia tra due posizioni in apparenza contrapposte, che negano entrambe la nostra libertà individuale: da un lato l’autoritarismo delle gerarchie religiose, dall’altro uno scientismo ateo e semplicistico. Ma una civiltà senza religione, o con una religione senza cultura, argomenta Vito Mancuso, perde inevitabilmente la propria coesione interna, schiacciata su una sola dimensione, in balia di un egoismo molto prossimo al cinismo o alla disperazione. Io e Dio apre invece la strada verso una fede basata sull’amore e sul dialogo, sulla libertà e sulla giustizia.
Vito Mancuso è un teologo italiano, docente presso la Facoltà di Filosofia dell’Università San Raffaele di Milano. I suoi scritti hanno suscitato notevole attenzione da parte del pubblico, in particolare L’anima e il suo destino (Raffaello Cortina, 2007, con prefazione di Carlo Maria Martini), un bestseller da oltre centomila copie già tradotto all’estero e con una poderosa rassegna stampa, radiofonica e televisiva. È oggetto di discussioni e polemiche per le posizioni non sempre allineate con le gerarchie ecclesiastiche, sia in campo etico sia in campo strettamente dogmatico. È editorialista del quotidiano «la Repubblica». Tra le sue ultime pubblicazioni Disputa su Dio e dintorni (con Corrado Augias, Mondadori 2009) e La vita autentica (Raffaello Cortina, 2009) che ha avuto anche un’edizione audio con prefazione di Lucio Dalla (Emons 2010).

Presso una delle più prestigiose editrici accademiche tedesche è stato pubblicato di recente un saggio sul suo pensiero: Corneliu C. Simut, Essentials of Catholic Radicalism. An Introduction to the Lay Theology of Vito Mancuso (Peter Lang, 2011).

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=9812

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

agosto: 2020
L M M G V S D
« gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.