Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Meno clientelismo e più dedizione al Bene comune, il monito de La Destra

Scritto da il 1 Gen 2011/ 13:51. Letto 566 volte. Registrato sotto Agrigento, Cronache, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Roberto Gallo, consigliere provinciale

Il movimento politico de “La Destra” esprime soddisfazione per l’elezione del nuovo presidente del Consiglio comunale di Agrigento, Francesco Alfano, al quale La Destra da piena fiducia in quanto ampiamente dotato di correttezza, di esperienza, di valori positivi e di senso della comunità – si legge nel comunicato stampa di fine anno del partito, a firma del consigliere provinciale Roberto Gallo.

La Destra comunica, altresì, il proprio rammarico per il costituendo governo provinciale che mette alla porta coloro che hanno vinto le elezioni. “Infatti, la Provincia si appresta a varare un governoche Gallo considera politicamente illegittimo, perché non voluto dagli elettori. Infatti D’Orsi metterà fuori il PDL ed il PID (ex udc), che sono stati i maggiori sostenitori dell’elezione dell’attuale presidente della Provincia , insieme al Mpa.

Il consigliere Gallo considera poi negativi i frequenti ribaltoni che, a suo dire, non fanno altro che allontanare ancora di più le persone dalle istituzioni. “Parlare di sviluppo ed occupazione della provincia di Agrigento – prosegue Gallo – significa far finta di non vedere le centinaia di attività piccole e medie che hanno chiuso e stanno chiudendo, far finta di non sapere che le famiglie sono allo stremo e che il tenore di vita è sceso drammaticamente. Le persone che lavorano sono notevolmente diminuite tra licenziamenti, cassintegrati e lavoratori in mobilità; i servizi sociali sono pessimi. Tutto ciò è una conseguenza non soltanto della crisi economica globale e dei drastici tagli ai bilanci dei comuni e delle province, ma anche della mancanza di un serio progetto di sviluppo del territorio da parte della politica a livello provinciale e comunale.

Il motivo per Gallo? Il tempo dedicato più “alle beghe politiche, ossia a soddisfare le richieste clientelari, le strategie per future elezioni regionali e nazionali, dove poter diventare deputati o poter essere rieletti, che non ai doveri istituzionali, che sono la dedizione totale per il bene comune. Il mio augurio conclude Gallo è che il 2011 porti a tutti, specialmente a chi ha responsabilità politiche, un po’ di senso dello stato, che significa maggiore impegno per la comunità in termini di studio e di iniziative utili a migliorare la vita dei cittadini“.



Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=2235

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.