Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Una tripletta di Colombo rilancia il Calamonaci: Palazzo Adriano k.o

Scritto da il 31 Gen 2011/ 17:56. Letto 961 volte. Registrato sotto Calamonaci, Calcio, Cronache, In evidenza. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

CALAMONACI, 30 gennaio 2011
“Oh splendida giornata, quante sensazioni, con quali emozioni poi, alla fine, ti travolgerà.” Così cantava Vasco Rossi in una delle sue più celebri canzoni. Parole che rispecchiano una domenica “splendida” del Calamonaci, che alla fine di una battaglia epica, travolge di emozioni i suoi tifosi poco calorosi. Nella gara valida per l’11simo turno del girone A di Terza Categoria, i ragazzi di Miceli superano all’over time il Palazzo Adriano, centrando un successo che mancava da un mese e mezzo. Protagonista assoluto è stato il bomber Giovanni Colombo, autore di una formidabile tripletta. Miceli sa benissimo di giocarsi anche la sua credibilità, e cerca di mettere in campo la migliore formazione possibile, nonostante la defezione in porta: con Scorsone e Latino out per squalifica, tocca a Nicola Bono, infatti, indossare i guantoni; in attacco accanto a Colombo c’è Vincenzo Traina. Gli ospiti, in divisa orange, si affidano a Salomone in regia, con Di Franco e Licari in avanti. E’ il Calamonaci a fare la partita nei primi minuti. Al 3’ scontro tra Traina e l’estremo difensore palazzese, tutti temono il peggio, ma l’ex Real Unione si rialza senza problemi. Passano 5’ e il Calamonaci va vicinissimo al gol del vantaggio: Colombo si invola a tu per tu con il portiere, ma invece che servire Traina si fa prendere dall’egoismo e calcia, Sciurba respinge. Al 10’ strepitosa azione di Gulisano sulla destra, cross rasoterra in mezzo con i difensori ospiti che sventano il pericolo. Al 13’ ancora Calamonaci in avanti con Traina che mette in area un pallone invitante per Colombo, ma il numero 10 non riesce a centrare lo specchio della porta. Gli orange cercano di rispondere al 16’ con una punizione di Capodici, spiovente in mezzo per Ringo che in spaccata manda sul fondo. Al 19’ il Calamonaci passa: Forte lavora un buon pallone a centrocampo, filtrante per Colombo che stavolta non fallisce, 1-0 e palla a centro, con il numero 10 che va sotto gli spalti a zittire le malelingue. Il Palazzo Adriano cerca timidamente di reagire e al 22’ produce un occasione con un colpo di testa di Cilano, Bono controlla. Al 26’ ci prova Ringo con un bel destro da fuori area, Bono si allunga e concede l’angolo. Sul finire del primo tempo Forte mette in mezzo per Traina, ma la sua conclusione in girata è centrale. Nella ripresa i padroni di casa cominciano subito ad aggredire. Al 54’ Colombo arriva sul fondo, cross deviato con Sciurba costretto a smanacciare in angolo. Sugli sviluppi dello stesso il Calamonaci raddoppia ancora con Colombo, che sfrutta la corta respinta di Sciurba e ribatte sotto la traversa. La partita sembra in discesa, ma come spesso accade, il Calamonaci scompare. Al 62’ il Palazzo Adriano segna direttamente da calcio di punizione defilato, ma l’arbitro annulla per presunte irregolarità in area. E’ il primo campanello d’allarme per i biancazzurri e al 71’ gli orange colpiscono. Diagonale di Salomone per Cilano, l’intera retroguardia calamonacese rimane ferma e il numero 7 riapre il match battendo Bono. Il Calamonaci prova a darsi una scossa e si ributta in avanti. Al 73’ è Butera a sfiorare il gol, con una conclusione deviata in angolo da Ringo. Al 75’ incredibile ingenuità di Bono, che concede una punizione dalla mezza luna, ma la conclusione di Capostagno si infrange sulla barriera. Il Calamonaci sembra non averne più e all’84’ si fa raggiungere: punizione di Capodici, con Pecoraro che senza problemi incorna di testa il gol del pareggio. Sembra finita, ma al 92’ accade l’impensabile: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Colombo si crea lo spazio giusto e di testa supera per la terza volta Sciurba. E’ il putiferio. La panchina calamonacese si riversa in campo per abbracciare l’attaccante, alla sua prima tripletta in un campionato ufficiale. Gli ultimi minuti scorrono via senza problemi e al triplice fischio esplode la gioia. Termina 3-2 una delle più belle partite disputate al “Raffiti”. Per il Palazzo Adriano si tratta della seconda sconfitta consecutiva. Festa grande, invece, per il Calamonaci che torna alla vittoria dopo aver ottenuto nelle ultime 5 gare la miseria di 1 punto. Dopo troppe turbolenze, finalmente una “splendida” domenica!

Calogero Montalbano

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=2842

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.