Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Ancora sui consulenti gratuiti del Sindaco di Ribera…

Scritto da il 15 Giu 2011/ 19:34. Letto 697 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Ribera. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Sembra non finire mai, in questo paese, la sterile polemica fine a se stessa: invettive e accuse, giri di parole, sentenze politiche…

E ci risiamo. Dopo le invenzioni sul “1° Meeting d’Estate” (sulla qual cosa mi riservo ampio spazio!), ci si ritrova nella morale cattolica, fatta da chi cattolico non è. Ho avuto modo di esprimere l’opinione, strettamente personale sul fatto, e sulla normalità dell’azione politica, la quale, e si badi bene, è soggetta a valutazione solo in occasione di votazione del nuovo sindaco: fino ad allora, ognuno può esprimere la propria opinione, ma solo tale rimane.

Il consulente gratuito, è tale perché non è pagato: è una liberalità che il professionista (o presunto tale) esprime in favore dell’Ente pubblico, senza controprestazione. Tale era e tale rimane. Non era prescritto che, a “certo data tempo”, si sarebbe trasformata in onerosa. Ergo, nessun cambiamento di carte in tavola. Se poi, a discrezione del Sindaco, “motu proprio” ritiene di dover remunerare una data prestazione ricevuta, son affari suoi, che giustificherà ai propri elettori a momento debito. Non v’è giudizio di tipo amministrativo (a meno che non vi si riscontri un illecito, che mi pare non ci sia) d’opportunità o d’altro tipo. Il Sindaco ha facoltà che può utilizzare e delle quali non deve rendere conto.

Sui toni simpatici dell’amico Renda, il quale pare ironizzi su alcuni aspetti, mi permetto di sottolineare che i “magnifici sette” in origine selezionati, rimasti in sei per dimissioni di un componente, non sono dei fortunati, ma sette soggetti che hanno volontariamente presentato istanza (assieme ad altri quindici), nella consapevolezza che avrebbero prestato la loro opera gratuitamente, se selezionati. E posso assicurare, essendo io parte del gruppo, che lo spirito col quale abbiamo partecipato è proprio questo, senza nulla pretendere. Anzi, se mi si consente, ci stiamo spendendo per realizzare dei progetti non fine a se stessi, ma che possano reiterarsi nel tempo e trasformarsi in serie occasioni lavorative durature e limitare la fuoriuscita di giovani (e meno giovani!) riberesi. Uno di questi, la fruizione del Castello Poggiodiana e delle Gole del Lupo: trasformare un ambiente naturale in risorsa per la Città di Ribera, inserendolo in un circuito turistico provinciale.

E mi risulta alquanto strano, leggere critiche sprezzanti da parte di chi, per tanto tempo, ha prestato (ed ancora presta) la propria opera alla politica e a beneficio della comunità, senza avere alcun ritorno, partecipando direttamente od indirettamente ad associazioni di volontariato e cooperative sociali. Mi son perso qualcosa?

Vorrei anche dire al caro amico Renda, con quale condividiamo diversi valori di base, che è a dir poco anacronistico invocare la fede e i valori cristiani da parte di chi di tali valori, non riconosce né il bisogno, né l’essenza. Ma si sa, la fede è un dono…

L’ultima cosa, sempre in fraterna amicizia: non toccare il Vangelo, che è cosa seria, almeno per quelli che crediamo. L’azione politica è esplicata in uno stato laico, dove le leggi sono le linee guida, non la fede.

 

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=5250

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.