Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Appello di Renda: restituire ai pedoni il libero transito dei marciapiedi

Scritto da il 25 Apr 2011/ 21:23. Letto 1.737 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Lettere, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi andare alla fine e lasciare una risposta. Pinging non e' attualmente permesso.

Il comandante Nino Novara ha puntualizzato: «La polizia municipale procederà a verificare il possesso delle eventuali autorizzazioni e ad invitare coloro che ne sono sprovvisti a regolarizzarsi quanto prima.» (Nota del 26/04/2011)

Angelo Renda

    “Restituire ai pedoni il libero transito dei marciapiedi e strade di Ribera” – è quello che chiede, con una nota trasmessa al sindaco Carmelo Pace e al comandante dei vigili urbani Antonino Novara, il Segretario di Sinistra Ecologia Libertà Angelo Renda.
    Il Dirigente Politico di SEL, veramente furente contro costoro, osserva che hanno disatteso con caparbietà e pervicacia, sin dal 18/10/2010 prot. n.17.345, la pressante e accorata sollecitazione loro rivolta al fine di rendere liberi, alla fruizione dei pedoni, marciapiedi e strade permanentemente occupate da esercizi pubblici in modo ingiusto.
    Il fenomeno, esteticamente ripugnante ed illegittimo, ha avuto una strepitosa esplosione poco dopo l’insediamento dell’amministrazione Pace. Abbiamo realizzato un dossier fotografico, scrive Angelo Renda, di cento “anomalie”, chiare ed evidenti “anormalità” spesso colorate d’arancione. “Ribera vive oramai un vero e proprio “festival dell’abusivismo” di occupazione di marciapiedi, strade e addirittura, fatto gravissimo, di intralcio agli scivoli destinati per i diversamente abili.

    Marciapiede arredato


    Taluni esercizi pubblici, infatti, sempre più spesso arbitrariamente ricorrono ad una occupazione coatta e abusiva di spazi e strade pubbliche, con davvero poco rispetto per coloro che in queste zone vivono e transitano senza essere “clienti”. Ma quello che ci ha colpito da rimanere esterrefatti, prosegue Angelo Renda, è vedere tutta la parte della strada riservata ai pedoni essere arredata con accurato ed incantevole stile “Liberty”.
    Agli occhi smarriti e turbati del cittadino si presenta una inesorabile, robusta ed elegante barriera. Solo che quel luogo, una volta, era un marciapiede pubblico attrezzato con tanto di scivolo per i diversamente abili e regolato con tanto di semaforo che avrebbe dovuto disciplinare il passaggio dei cittadini che, soprattutto la domenica, vanno allo stadio comunale. Sbalordisce, dunque, vedere sindaco e comandante dei vigili urbani, andando al campo sportivo “Nino Novara”, mettere la testa sotto la sabbia, come fanno gli struzzi. In un passaggio del documento, Angelo Renda, si pone gravi ed inquietanti interrogativi, che sono veri e propri “macigni”: perché non intervengono sindaco e comandante dei vigili urbani? – è il pesante interrogativo di Renda che continua:
    “Perché il cittadino deve farsi carico di eventuali e sicure invettive del proprietario dell’esercizio pubblico? […] Se da un lato Ribera non può essere amministrata con la irresponsabile politica dello struzzo fingendo di ignorare situazioni di particolare gravità, dall’altro lato appare evidente, considerata la mastodontica, diffusa e prolungata aggressione ad un bene pubblico, che permane un atteggiamento a guisa di “protezione”. Non vorremmo che questo stato di cose sconfinasse nell’esaltazione di un comportamento omissivo. Perché c’è ancora chi si ostina a non prendere atto che la qualità della vita, il senso civico e lo spirito di solidarietà sono notevolmente peggiorati in questi ultimi mesi. Giochi e sagre paesane, iniziative ed attività ludiche ed altri eventi festaioli sembrano fare da corollario ad una comunità spensierata e felice. Ma guardandosi attorno con valutazione obiettiva salta agli occhi di tutti un alto tasso di insicurezza sociale, il dramma della disoccupazione in particolare quella giovanile, il numero sempre crescente delle famiglie povere, gli incrementi esagerati delle tariffe e tanti altri aspetti negativi del vivere quotidiano. La maggior parte delle famiglie partecipa con entusiasmo a tutto ciò che ha a che fare col divertimento, ma si defila quando è chiamata a collaborare nell’ambito di iniziative aventi finalità sociali o civili. Con queste modeste e umili riflessioni non c’è l’intenzione di fare prediche perché il fine ultimo è quello di fare maturare una maggiore e più costruttiva consapevolezza. Non bisogna infatti, conclude la nota di Sinistra Ecologia Libertà, confondere l’ottimismo con l’incoscienza e/o l’incapacità di affrontare i problemi. Nei momenti di difficoltà è più facile comportarsi come gli struzzi, che mettono la testa sotto la sabbia per non vedere i pericoli e le storture del tessuto urbano. Perciò ben vengano quei “pessimisti” che incalzano “quasi in modo seccante” a guardare in faccia la realtà e a correggerne gli aspetti erronei ed incivili.”

N.d.r. Abbiamo incontrato il comandante dei vigili urbani, Antonino Novara, al quale abbiamo chiesto se risponde al vero il fatto, segnalato da Renda, che “taluni esercizi pubblici ….. arbitrariamente ricorrono ad una occupazione coatta e abusiva di spazi e strade pubbliche”. In realtà, la loro occupazione di parte del marciapiede con sedie e tavolini è regolamentata ed autorizzata.
Nota dello staff di Sicania News aggiunta il 26/04/2011. Il comandante Nino Novara ha puntualizzato: «La polizia municipale procederà a verificare il possesso delle eventuali autorizzazioni e ad invitare coloro che ne sono sprovvisti a regolarizzarsi quanto prima.»

Lo staff di Sicania News

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=3983

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.