Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Apprendi (Pd): “No alle navi carceri della Lega”

Scritto da il 27 Set 2011/ 10:39. Letto 626 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Lampedusa, Lettere, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione
    La lega l’aveva auspicato, per bocca della senatrice leghista Maraventano eletta a Lampedusa, già oltre un anno fa, in una trasmissione radiofonica. Non c’è bisogno di disquisire né sul cibo che i migranti consumano a bordo delle due navi ancorate nel porto di Palermo, né sul posto dove dormono. Potrebbero trovarsi anche in una nave da crociera, non è civile per un Paese che tale si professa, che si utilizzino delle navi come carceri. Si è avverato il sogno della lega, e il Governo Berlusconi soggiace a tutti i ricatti possibili ed immaginabili.
    Sulle navi ci sono stati segnalati 7 minori ed abbiamo constatato la presenza di una donna tenuta in mezzo a 50 uomini, senza alcuna privacy. Ognuno di loro ha una storia; ci hanno chiesto espressamente di andare nei centri, piuttosto che stare chiusi nel salone di una nave. Qualcuno ha anche chiesto di fare sapere al Presidente Napolitano quanto sta accadendo in Sicilia.
    Pino Apprendi
    Palermo, 26 Settembre 2011
Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=7961

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.