Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Centrale a biomassa: “Ribera città della Jatropha?”

Scritto da il 29 Gen 2011/ 19:55. Letto 1.508 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Politica, Ribera. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Angelo Renda

Montano le proteste in città e sui social network alla notizia che sono in corso i lavori di costruzione della centrale a biomassa in contrada Castellana. Delle legittime preoccupazioni dei cittadini si fa interprete Angelo Renda, segretario politico del locale circolo di Sinistra Ecologia Libertà, con una lettera aperta indirizzata al sindaco di Ribera.

Pubblichiamo qui di seguito il comunicato di Segreteria Sinistra Ecologia Libertà:

    Torna ancora una volta alla ribalta, nel comune Crispino, lo scontro che vede da una parte i cittadini che protestano anche in internet con tre affollati gruppi in rete “Rivilisi” – “Orange Town” – “GRUPPO SALUTE PUBBLICA – RIBERA” e, dall’altra, il titolare della Centrale a biomasse da installare in Contrada Castellana. Un impianto e le relative opere connesse, in fase di costruzione, per la produzione di energia elettrica della potenza di 18,118 MWt e della potenza elettrica di 8,794 MWe, alimentato da biomassa (olio vegetale).
    Solleva ancora una volta la querelle, questa volta veramente infuocata, il locale circolo di Sinistra Ecologia Libertà, con il proprio segretario politico Angelo Renda, con una lettera aperta indirizzata al sindaco di Ribera Carmelo Pace. Nella missiva, il dirigente politico, esprime viva preoccupazione per le notizie diffuse, tramite organi di stampa locale, con cui il titolare della centrale a biomassa dichiara senza equivoci che ha già iniziato i lavori e che l’opera è già nell’iter costruttivo. Afferma, altresì, con un dire chiaro, netto e preciso che né l’amministrazione Comunale, né alcuna forza politica ha minimamente cercato di intralciare l’avvio dell’opera. Nella nota inviata al primo cittadino di Ribera, il Segretario di Sinistra Ecologia Libertà, Angelo Renda, disapprova con veemenza il fatto che il Sindaco si sia mosso in solitudine. Ma giudica fatto grave che non abbia portato a conoscenza l’operato della sua iniziativa alla città ed allo stesso Consiglio Comunale. Infatti nessuno è a conoscenza degli sviluppi del suo agire. La lettera così prosegue: “E’ intollerabile e insopportabile che il signor Palermo, titolare dell’autorizzazione a costruire la centrale a biomassa, nello stesso settimanale d’informazione locale, abbia dichiarato: «C’è stata una cattiva informazione e una speculazione sulla centrale. Io devo fare, purtroppo, il nome del primo cittadino perché inizialmente ha voluto creare uno scandalo…Non era molto preparato sulla questione della biomassa…» In un altro passaggio gli fa eco l’agronomo Antonino Amato che lascia intendere, tra le righe, che l’avvenire dell’agricoltura riberese potrebbe essere la pianta dell’Jatropha dai cui semi si estrae l’olio combustibile per alimentare l’impianto a biomassa.
    A braccetto gli va l’agronomo Pasquale Borsellino: «Nel caso della Jatropha – sostiene – si partirebbe da un presupposto nuovo. In genere, prima si coltiva e poi si cerca un mercato. Qua, per la prima volta, abbiamo già chi compra, ma non la materia prima. Al contrario di come si è sempre fatto».
    Il messaggio, per chi non l’avesse capito, è chiaro – conclude Angelo Renda: “contadini abbattete gli aranceti e impiantate la Jatropha.” Un messaggio limpido e luminoso è rivolto agli stessi agricoltori e al sindaco Carmelo Pace: modificare, sostituire o rimpiazzare l’enorme cartellone all’ingresso di Ribera perché, fra non molto, non sarà più la città dell’arancia, ma della Jatropha!

    Da tutt’Italia stanno pervenendo da riberesi sottoscrizioni a sostegno dell’iniziativa per dire no alla centrale a biomassa!
    Segreteria Sinistra Ecologia Libertà
    Circolo Peppino Impastato – Ribera

N.d.r: Riguardo l’operato dell’attuale amministrazione, il Comune di Ribera (con delibera di Giunta n. 303 del 30 dicembre 2010) ha conferito a Patrizia Livreri, docente della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Palermo ed esperto in piano energetico ambientale, l’incarico di preparare una valutazione tecnico-ambientale sul progetto di “impianto di produzione di energia elettrica da biomasse”. Detto incarico è stato retribuito con la somma di € 10.000.
Una volta pronta, la relazione doveva essere inviata, entro il 15 di gennaio 2011, all’Assessorato Regionale dell’Energia, cui compete l’eventuale revoca dell’autorizzazione già concessa ad aprile 2010 alla centrale a biomassa, adesso in fase di realizzazione in contrada Castellana.

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=2714

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.