Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Emilia Romagna. Domani a Roma i lavoratori Fiat del comparto modenese.

Scritto da il 20 Ott 2011/ 17:23. Letto 776 volte. Registrato sotto Cronache, Economia, In evidenza, Italia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

La Fiom (Federazione Impiegati Operai Metallurgici) ha proclamato lo sciopero dei lavoratori del gruppo Fiat dalla durata di 8 ore gestite dalle RSU. Di queste una parte sono già state effettuate mentre restante verrà completata entro la fine della settimana e precisamente domani 21 ottobre. La manifestazione si terrà a Roma con o senza corteo in Piazza del Popolo dalle ore 9,30. Il segretario della Fiom-Ggil modenese , Giordano Fiorani ha reso noto che dalla sola Modena partiranno circa 14-15 pullman di manifestanti.
A Modena , i lavoratori Fiat sono 5000 (tra Maserati, Cnh e Ferrari) su un totale di 30.000 metalmeccanici sul territorio. Per l’importanza della presenza Fiat sul territorio provinciale e per le ricadute che la decisione del gruppo potrà avere sull’intero settore, lo sciopero sarà esteso a tutti i lavoratori metalmeccanici dell’industria per rivendicare la riconquista del contratto nazionale di lavoro’’. Già il 18 ottobre scorso la protesta dei lavoratori Ferrari ha registrato l’adesione del bel 90 per cento e nonostante l’invito alle trattative della UILM(Unione Italiana Lavoratori Metalmeccanici), Fiorani sottolinea che < ci sono tutte le condizioni per andare avanti: siamo in una situazione che non ci permette di capire quali saranno le regole che stanno alla base del rapporto di lavoro a partire dal 1 gennaio>.Utile ricordare che in seguito all’uscita di Fiat dalla Confindustria, il rischio di ampliamento del modello Pomigliano anche nei cinque stabilimenti del Gruppo Fiat di Modena (Ferrari, Scaglietti, Maserati ed i due stabilimenti Cnh)è piuttosto alto e al riguardo Marchionne ha dichiarato che < tutto ciò mette in discussione e peggiora fortemente i diritti conquistati dai lavoratori nella nostra provincia> invocando inoltre la < volontà di applicare rigorosamente tutte le nuove disposizioni legislative ,compreso l’art8 delle manovra che consente di derogare alle leggi e quindi anche l’art8 dello Statuto dei lavoratori sui licenziamenti>.
Ma cosa prevede il contestatissimo modello Pomigliano ? Eccone alcuni punti cruciali: il mancato riconoscimento dei primi 3 giorni di malattia,diminuzione delle pause in catena di montaggio; l’introduzione di minimo 120 ore di straordinario obbligatorio; l’introduzione di un ciclo semi continuo con la mancata possibilità per il lavoratore di godere di due giorni di riposo consecutivi; sanzioni per i lavoratori,organizzazioni sindacali o delegati che non rispettano l’accordo e in più discriminazioni nei confronti dei sindacati non firmatari’’e, infine, mancata trattenuta sindacale e il mancato riconoscimento del monte ore per permessi sindacali.
Mihaela Roznovat
Evidente preoccupazione c’è per quanto riguarda Maserati Modena, se si considerano le ultime chiusure della Fiat , ed in particolare degli stabilimenti della Cnh di Imola, di Termini Imerese a fine anno e della Irisbus.
< Applicare il modello Pomigliano a Modena apre grandi problemi per il nostro territorio- sostiene Fiorani – affrontare la competizione internazionale attraverso la sostituzione del CCNL(Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro)contratti aziendali, aumentando lo sfruttamento, riducendo i diritti e la tutela dei lavoratori , escludendo i sindacati non firmatari che non possono più avere i propri delegati in azienda, è un’operazione che può suscitare fenomeni emulativi da parte di altre aziende>. < Perchè in Ferrari si, e non in altre aziende metalmeccaniche? conclude Fiorani.

Mihaela Roznovat

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=9387

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.