Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Federalismo: per Armao la priorità è dare attuazione alle norme finanziarie dello Statuto.

Scritto da il 7 Ott 2011/ 11:28. Letto 418 volte. Registrato sotto Cronache, Economia, In evidenza, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Nonostante sia passato un anno  dalle precise proposte formulate dalla Sicilia per il riconoscimento dell’autonomia finanziaria attribuita dallo Statuto  e mai integralmente attuata e della legge sul federalismo fiscale,  solo adesso riceviamo una laconica risposta dal Governo nazionale. E questo mentre per le Regioni ‘speciali’ del nord si sono riconosciute tutte le prerogative e per la Sardegna le norme sono  quasi del tutto definite”.  Lo ha detto l’assessore regionale per l’Economia, Gaetano Armao,  a conclusione della riunione straordinaria della Conferenza delle  Regioni e delle province autonome svoltasi a Roma e convocata per  esprimere valutazioni e osservazioni sul disegno di legge delega  per la riforma fiscale e assistenziale.  “Da quanto la Lega detta la linea politica sulle autonomie – ha continuato Armao – la Sicilia si cita solo per cercare di  dimostrare che questa e’ la patria di tutte le disfunzioni. Non e’  piu’ ammesso far melina con gli interessi dei siciliani. Molte  delle difficolta’ finanziarie che gravano sulla Regione ed incidono sui servizi ai siciliani, infatti, potrebbero essere  superate se solo si riconoscesse quel che alla Sicilia e’ dovuto  in attuazione degli art. 36 e 37 dello Statuto, con il trasferimento delle accise sui prodotti petroliferi”.  “Abbiamo espresso un giudizio fortemente critico con le altre Regioni sul disegno di legge delega per la riforma fiscale e

assistenziale e abbiamo richiesto il pieno coinvolgimento delle  Regioni e degli organi di rappresentanza appositamente individuati  dalla recente riforma sul federalismo fiscale” per realizzare una  reale semplificazione e chiarezza per gli adempimenti a carico dei  contribuenti e la lotta all’evasione fiscale e giungere ad una  piena conoscenza degli effetti finanziari sui sistemi economici  delle regioni”. “Per quanto attiene agli aspetti fiscali – spiega l’assessore  Armao – questo disegno di legge ripropone i contenuti gia’  inseriti dal Ministro Tremonti nella legge di uguale contenuto del  2003, ma largamente disattesa. Inoltre, non tiene conto dei  cambiamenti intervenuti nel sistema fiscale sia dello Stato che  delle Regioni e dei Comuni e non fa cenno ad un principio  basilare, quello della progressivita’ dell’imposta ne’ fa cenno  allo statuto dei contribuenti”  L’assessore evidenzia inoltre come il testo “opera una lacunosa  commistione tra la riforma fiscale, che per sua natura deve avere  una portata e un respiro molto ampi, e la riforma assistenziale,  che e’ una disciplina di carattere settoriale”. “Questo testo – conclude Armao – non determina alcuna certezza  sotto il profilo degli esiti distributivi e del gettito e cio’ ci preoccupa viste le difficolta’ in cui operano in questo momento  Regioni e Comuni”.

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=8784

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.