Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Il governatore Lombardo “respira”: a processo solo per reati elettorali

Scritto da il 14 set 2011/ 17:45. Letto 680 volte. Registrato sotto Catania, Cronache, In evidenza, Politica. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Articolo di Franco Castaldo, pubblicato su: GrandangoloAgrigento.it

La Procura della Repubblica di Catania ha derubricato le accuse contestate al governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, e a suo fratello Angelo, deputato nazionale dell’Mpa, da concorso esterno all’associazione mafiosa a reato elettorale. Ai due fratelli è stato notificato un decreto di citazione a giudizio che dispone l’inizio del processo per il 14 dicembre 2011 davanti alla 4 sezione penale del Tribunale di Catania in composizione monocratica. La posizione di Raffaele e Angelo Lombardo era stata già stralciata dall’inchiesta Iblis, per la quale è pendente una richiesta di rinvio a giudizio per oltre 50 imputati. Le accuse riguardano l’elezione di Angelo Lombardo alla Camera dei deputati per le politiche del 2008. Lo stesso reato è contestato a Raffaele Lombardo in qualità di leader del Movimento per l’autonomia. La citazione a giudizio, che bypassa la decisione del Gip, è stata decisa dalla Procura di Catania per la bassa entità della condanna prevista dal reato, che è di competenza di un giudice monocratico.

Articolo di Franco Castaldo, pubblicato su: GrandangoloAgrigento.it

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=6844

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

giugno: 2020
L M M G V S D
« gen    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.