Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sicanianews/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70
SicaniaNews.it, testata giornalistica con servizi di cronaca, cultura e attualità

Ci siamo trasferiti sul nuovo sito WWW.SICANIANEWS.IT

Sciacca, “Protocollo Sociale” tra Comune e Cisl a difesa delle categorie più deboli

Scritto da il 20 Set 2011/ 12:32. Letto 504 volte. Registrato sotto Cronache, In evidenza, Sciacca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Un protocollo d’intesa sulle problematiche sociali, a difesa delle categorie più deboli. È stato sottoscritto dall’amministrazione comunale con le federazioni di categoria del sindacato Cisl: Ust, Fnp e Fp. È quanto rendono noto il sindaco Vito Bono e l’assessore alle Politiche Sociali Gianfranco Vecchio. L’iniziativa è stata proposta dalla Cisl che ha chiesto un confronto con l’Amministrazione comunale sui temi delle tutele sociali, messe a dura prova dalla crisi economica e dai tagli di importanti risorse agli Enti Locali.
Il protocollo è stato sottoscritto nella tarda mattinata di ieri nella Sala Giunta del Palazzo Municipale. A firmare il documento, l’assessore alle Politiche Sociali Gianfranco Vecchio, il vice reggente dell’Unione Sindacale Territoriale Ust-Cisl di Agrigento Salvatore Montalbano, il segretario generale della Federazione Pensionati Fnp-Cisl di Agrigento Giuseppe Augello, il segretario Generale della Funzione Pubblica Fp-Cisl di Agrigento Giovanni Farruggia, il segretario della Lega Sciacca della Federazione Pensionati della Fnp-Cisl Nino Ferrara.

Il protocollo sociale è stato sottoscritto alla fine di un confronto che ha posto al centro l’equità fiscale, la difesa dei redditi da lavoro dipendente e da pensione, il mantenimento della rete dei servizi sociali e lo sviluppo locale socialmente sostenibile. Il documento individua le azioni necessarie per tendere una rete di protezione sociale in un momento in cui la crisi economica fa sentire i suoi effetti ad ogni livello, con l’aumento del disagio e della precarietà non solo per le indigenze già presenti, ma anche per l’aumento del numero di disoccupati. L’accordo stabilisce alcune linee guida per le attività di sostegno da indirizzare alle fasce più deboli della popolazione: anziani, malati cronici, diversamente abili, minori, famiglie disagiate, cittadini stranieri.

Condividi questo articolo

URL breve: http://sicanianews.altervista.org/?p=7443

Scrivi una replica

*

Azienda Agricola Nino Cufalo
Azienda Agricola Nino Cufalo

logo_sicania600

Calendario

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Cerca per categoria

Archivi

Galleria fotografica

Tutti i contenuti di SicaniaNews.it sono di proprietà dell'Editore. È vietata la riproduzione anche parziale, ad eccezione dei siti partner.